Mi occupo di rendering architettonico a Prato,
creando vere e proprie fotografie di strutture o di altri edifici. 

 

Il rendering architettonico è fondamentale sia in fase di promozione che di progettazione di strutture ed immobili.

L’obiettivo è verificare l’equilibrio delle strutture, l’impatto ambientale ed il rapporto tra i volumi. Il mio compito è creare animazioni tridimensionali, favorendo un’immersione totale nel progetto. In questo modo sarà più facile esplorare in prima persona gli ambienti architettonici prima della costruzione.

Rendering esterni e rendering d’interni

Nel mio lavoro di geometra a Prato spesso mi vengono richiesti rendering esterni e rendering d’interni. I rendering esterni consentono di definire le finiture, la resa dei colori e lo studio della resa dei corpi architettonici. I rendering d’interni permettono di scegliere l’arredo di ogni ambiente. Le forme più complesse possono essere modellate per fornire una più ampia disponibilità di arredi.

La fotografia del prodotto

Operando come geometra a Prato da tempo, utilizzo le più moderne tecnologie software. 

Queste tecniche aprono nuove prospettive per la fotografia del prodotto. I software sono in grado di creare le immagini di una struttura, prima ancora di costruirla. Questa soluzione abbatte i costi, realizzando scatti estremamente realistici del progetto. Il lavoro finale fornisce delle immagini che somigliano in tutto e per tutto a delle vere foto.

Le illustrazioni 3D e il fotoinserimento

Il rendering architettonico moderno passa attraverso le illustrazioni 3D, che studio in ogni minimo dettaglio. Rispetto all’illustrazione tradizionale, l’illustrazione 3D riesce a fornire una visione assolutamente realistica del prodotto.

Le illustrazioni 3D rendono il progetto quanto più tangibile e concreto possibile. A questo servizio affianco il fotoinserimento, che illustra meglio la struttura futura da realizzare a Firenze. 

L’inserimento fotografico prevede una perfetta commistione tra un render 3D e una fotografia tradizionale. Nello specifico il fotoinserimento consiste nell’effettuare riprese fotografiche di un determinato ambiente. Tali foto successivamente vengono integrate con l’introduzione di nuove parti, realizzate con un apposito software. Ad esempio partendo dalla fotografia di un paesaggio di Firenze e dal progetto di un nuovo edificio, sarà possibile ottenere un’immagine digitale. In questo modo risulta più facile valutare l’effetto e l’impatto.

Rendering 3D per Edilizia